Sab. Mag 25th, 2024

2,5 Milioni per sostenere i negozi di dischi: Il piano del governo

di Editore Mag30,2021 #dischi #fondi Governo

Il Ministero della Cultura ha fatto sapere tramite il proprio sito ufficiale di star lavorando ad un piano di aiuti anche per i negozi di dischi, che hanno subito perdite catastrofiche durante la pandemia. Secondo quanto riportato dal Ministro Dario Franceschini, sarebbero 2,5 i milioni di euro destinati a questa ripartenza. 

Come fare richiesta: Per presentare domanda gli esercenti dovranno possedere determinati requisiti:

  1. Essere attività commerciali che operano nella vendita al dettaglio di dischi in esercizi specializzati con codice ATECO 47.63;
  2. Avere sede legale in Italia; 
  3. Avere nel corso del 2019 ricavi derivanti dalla cessione di dischi pari almeno al 50% dei ricavi complessivi dichiarati; 
  4. Essere iscritti in apposito registro presso la Questura territorialmente competente ai sensi dell’articolo 75 bis del T.U.L.P.S. R.D n 773/1931;
  5. Essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali. 

Il decreto sarà disponibile sul sito https://cultura.gov.it ad avvenuta registrazione. La Direzione generale Spettacolo provvederà, massimo 10 giorni dopo l’avvenuta registrazione, a pubblicare un avviso con le modalità e le scadenze per la presentazione delle domande di contributo e per le verifiche documentali. La Direzione generale Spettacolo, inoltre, informa che provvederà ad assegnare i contributi in misura proporzionale al calo degli introiti registrato dal 1° marzo 2020 al 31 dicembre 2020 rispetto al periodo precedente (1° marzo 2019 – 31 dicembre 2019). 

Francesco Maddaluno 

By Editore

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *