Mar. Giu 25th, 2024

CULT MOVIES N.4

Quarto numero del settimanale “Cult Movies”. Clicca qui per lo scorso articolo: https://www.comete.info/2021/04/08/cult-movies-n-3/ 

                                                               FIGHT CLUB 

Uscito nel 1999, “Fight Club” è la punta di diamante della carriera del regista pluripremiato candidato agli oscar David Fincher e, secondo numerosi critici, uno dei punti più alti raggiunti nel cinema mondiale. La prima regola del Fight Club è “non parlare mai del Fight Club”, motivo per il quale spiegare gli incredibili punti che lo rendono un capolavoro è un compito assai difficoltoso, soprattuto tenendo fede alla premessa di questa rubrica, che ripudia nel modo più totale gli spoiler e qualsiasi forma di anticipazione. Questa pellicola va assolutamente gustata dall’inizio alla fine, capace di sorprendere costantemente lo spettatore con ingegnosi colpi di scena e immagini dalla crudezza spietata. L’interpretazione dei due protagonisti, Brad Bitt e Edward Norton, è incredibilmente coerente e limpida, riuscendo a rappresentare al meglio le emozioni dei loro personaggi. L’opera si ispira all’omonimo romanzo di Chuck  Palahniuk, e si impone come uno dei più grandi colossi cinematografici di fine secolo, fornendo al 900′ una più che dignitosa fine. 

TRAMA:

Jack (Edward Norton), è un consulente assicurativo di una grossa casa automobilistica. Soffre di una insostenibile insonnia, causata dalle sue insoddisfazioni lavorative e personali, e il suo medico curante lo indirizza verso la frequentazione di gruppi di aiuto, dove finalmente riesce a sfogarsi, fingendo malattie terminali che in realtà non ha, ma che gli fanno percepire la vicinanza e il calore umano degli altri partecipanti. Il suo percorso terapeutico, però, viene messo in pericolo da una serie di decisivi incontri, che lo indirizzeranno, in seguito, ad ulteriori eventi, e verso una nuova e rivoluzionata vita. Grazie a Tyler (Brad Bitt), abbandona il suo mondo composto da abitudini, gettandosi in una nuova avventura: il Fight Club.

Per preservare la vostra personale esperienza, evitiamo nel modo più assoluto di aggiungere altri particolari. 

Voto di redazione*: 5/5

*Introduzione di un nuovo metodo di valutazione: essendo una rubrica di film cult, di norma tutte le pellicole qui proposte rappresentano capolavori del cinema mondiale (ne consigliamo, dunque, la visione di tutti).

Francesco Maddaluno

By Editore

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *