Sab. Mag 25th, 2024

Top 5 Libri Horror da leggere almeno una volta

di Editore Nov6,2023


La paura dell’ignoto e il fascino del macabro sono da sempre temi che affascinano
molti lettori da ogni parte del mondo. Forse il segreto dell’horror è tutto qui, un
richiamo alla parte della nostra mente che ha bisogno di immaginarsi in situazioni
terrificanti, per poter affrontare le paure più recondito dell’uomo. Ecco quindi i
cinque libri horror da leggere almeno una volta nella propria vita.
Frankenstein di Mary Shelley
Tra i migliori libri horror non si può di certo dimenticare il romanzo gotico per
eccellenza, scritto dalla britannica Mary Shelley agli esordi del 1800. Con le sue oltre
200 pagine, Frankenstein narra le controverse vicende dell’omonimo dottor Victor
Frankenstein che, alle prese con strani esperimenti scientifici, volti a far tornare in
vita i cadaveri, si ritrova a dare vita ad una mostruosa creatura, ricordata poi nel
tempo come mostro di Frankenstein. Frankenstein è il romanzo perfetto per chi
cerca una storia di paura senza immagini troppo macabre, ma al contrario riflessive
su quella che è la natura mostruosa a diretto rapporto con quella umana.
Horrorstör di Grady Hendrix
Il romanzo di Hendrix è ambientato a Cleveland, in Ohio, dove alcuni impiegati del
negozio appartenente alla catena Orsk fanno esperienze di strani fenomeni sul luogo
di lavoro. Ogni mattina, all’arrivo, trovano le librerie Kjerring distrutte, le coppe di
vetro Glans rotte e gli armadi Liripip sfondati. Le telecamere non registrano niente di
anomalo e i dirigenti del negozio vanno nel panico per via del conseguente calo nelle
vendite. Per svelare il mistero, tre commessi si offrono volonari per coprire un turno
dal tramonto all’alba. Nel bel mezzo della notte, mentre pattugliano gli enormi spazi
del luogo per indagare sull’origine di strani rumori e apparizioni, scoprono degli
orrori che sfidano la loro stessa immaginazione. “New Republic” lo Studio che ha
prodotto 1917 di Sam Mendes, ha un altro progetto all’orizzonte. Ha infatti acquisito
i diritti del romanzo di Grady Hendrix “Horrorstör”, pubblicato nel 2013 e incentrato
su un negozio stregato, appartenente a un brand svedese di mobili (sì, è ispirato a
quel mobilificio, come è evidente dal titolo e dalla copertina del libro, anche se per
ovvi motivi ha un nome diverso).
IT di Stephen King
Il romanzo più famoso di Stephen King che riassume meglio i suoi temi: bene, male,
amicizia e perdita dell’innocenza, il tutto concentrato a Derry, cittadina della

provincia americana. Di It si è scritto molto e si sono viste due trasposizioni
cinematografiche (che non rendono merito al romanzo). Cos’altro dire su
quest’opera di oltre mille pagine che ha attirato un pubblico non necessariamente
fatto di lettori appassionati? Che vale la pena leggerla solo per capire il perché di un
simile successo.
Coralline di Neil Gaimaan
Il primo libro di questa lista dei libri horror da leggere per Halloween è un classico
della letteratura del terrore per ragazzi: Coraline, di Neil Gaimaan. La piccola
Coraline conta tredici porte nella sua casa nuova. Una casa che non sente sua, con
vicini complicati e genitori assenti. Tuttavia, nell’abitazione, c’è una quattordicesima
porta, varcata la quale Coraline si troverà all’interno di un mondo parallelo dove
tutto è la copia migliore del suo, madre compresa. Coraline è un racconto fantasy
horror adatto a tutta la famiglia, per una lettura collettiva in grado di inquietare gli
adulti e spaventare i bambini.
Dracula di Bram Stoker
Per concludere un altro un classico dell’horror che non può mancare nella libreria di
tutti gli appassionati, e non solo. In questo romanzo vittoriano strutturato come uno
scambio epistolare, Bram Stoker rivitalizza il mito dei vampiri traendo ispirazione
tanto dai racconti del folklore popolare, quanto dai primi esperimenti narrativi
dedicati a queste figure: Il vampiro di John Polidori, il racconto Carmilla di Sheridan
Le Fanu e il romanzo gotico Varney il vampiro di James Malcom Rymer. Dracula è un
romanzo spettrale e spietato, dove il sangue di certo non manca, che deve il suo
tutto al racconto che vede protagonista il giovane agente immobiliare Jonathan
Harker, alle prese con la vendita di un bellissimo castello in Transilvania, al noto
Conte Dracula.

Giuseppe De Martino

By Editore

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *