Sab. Mag 25th, 2024

Napoli: musei e teatri richiamano il pubblico con esibizioni virtuali

Molti direttori di musei italiani hanno inaugurato nuovi siti web a cui fare appello per usufruire delle sale espositive in modo virtuale. Alcune scuole partenopee hanno già aderito alle allettanti proposte online: basterà soltanto accedere alla piattaforma Google Arts & Culture e selezionare il museo che si desidera visitare. Il tour sembrerà una vera e propria passeggiata culturale tra quadri, sculture e opere d’arte, grazie alle ottime telecamere 3D, panoramiche e fisse e ad altri suggestivi elementi multimediali, come effetti sonori, musica, narrazione e testo. 

Il MANN

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli è uno dei musei che, fin fa subito, ha aderito  a quest’importante iniziativa. Situato nel centro storico di Napoli, conserva una varietà di opere artistiche appartenenti alla collezione Farnese, a quella pompeiana ed ercolanese e, infine, a quella egizia. Oggi è possibile, in maniera virtuale e gratuita, visitare la collezione egizia, osservare il plastico di Pompei, passeggiare tra le sale della villa dei Papiri e tanto altro ancora.

Museo e Real Bosco di Capodimonte

Un altro sito culturale che ha aderito ai tour virtuali è il Museo e Real Bosco di Capodimonte, il quale, oltre ad ospitare circa 47.000 opere d’arte di artisti come Caravaggio, Michelangelo e Botticelli, presenta un vastissimo spazio verde, nel quale vivono oltre 400 specie vegetali. Sebbene non sia permesso visitarlo dal vivo, con i tour virtuali è possibile passeggiare tra le strade del più grande parco urbano d’Italia e visitare le ricche sale del Museo.

San Carlo: teatri online

Come i musei, anche alcuni teatri italiani hanno trovato un modo di intrattenere i propri fruitori in questo periodo di emergenza covid: il Teatro San Carlo è uno di questi. Il pubblico potrà godere per l’intera giornata di opere integrali, balletti, spettacoli e innovative rubriche web comodamente da casa. Basterà soltanto salvare tra i canali preferiti del proprio televisore la web tv, il cui accesso sarà consentito anche tramite tablet, smartphone e pc.

Fabiana Rinaldi

By Editore

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *