Mar. Giu 25th, 2024

Black Friday inizia la settimana delle super offerte … E delle truffe.

di Editore Nov22,2023


È finalmente arrivata la “settimana” più attesa dell’anno in cui si possono acquistare
prodotti di tutti i tipi a prezzi stracciati. Il Black Friday (dall’inglese, Venerdì nero) è il
nome informale utilizzato negli Stati Uniti d’America per indicare il venerdì
successivo al Giorno del ringraziamento, che si celebra il quarto giovedì di
novembre. Quest’anno la data ufficiale del Black Friday cade venerdì 24 novembre.
Questo è il giorno culminante, dove i brand e i negozi aderiscono all’iniziativa
punteranno maggiormente. Scoperte le date ufficiali, la realtà è che queste festività
sono state prese d’assalto da commercianti e brand ansiosi di avvantaggiarsi della
maggiore propensione all’acquisto dei consumatori. Di anno in anno, le offerte che
anticipano il Black Friday sono slittate sempre più indietro nel tempo fino ad arrivare
alla situazione odierna: ovvero l’intero mese di novembre. Tra i vari negozi troviamo
sicuramente Amazon che offre vari prodotti di diversi brand ad un prezzo
incredibile. Ma Amazon non è l’unico grande rivenditore a prepararsi per il Black
Friday. Già alcune grandi catene di distribuzione nonché singoli brand hanno avviato da giorni le loro iniziative in vista del “venerdì nero”, e continueranno a farlo fino a fine mese. Ecco i maggiori nomi
del settore in campo: su Unieuro è partito l’evento Bello bello Black Friday che
vede in sconto prodotti di elettronica ed elettrodomestici. Mediaworld ha una campagna già attiva con offerte valide fino al 12 novembre. Quanto a Euronics, è già in corso dall’1 novembre l’Anteprima Black
Friday, la cui fine prevista per il prossimo 15 novembre per lasciare il posto alle
offerte dedicate alla ricorrenza vera e propria. Qvc propone una serie di sconti per
gli articoli di alcuni marchi come Dyson e Philips, più altre categorie di prodotto.
Ciascuna promozione ha limiti temporali diversi, ed è possibile consultarli tramite la
pagina allestita per la ricorrenza. Per quel che riguarda i singoli brand, la lista è in
aggiornamento. Dal 6 al 16 novembre, Xiaomi offre una maratona di sconti di 10
giorni chiamata Road to Black Friday in cui è possibile trovate offerte scaglionate su
vari prodotti. Samsung propone Black November, in corso dal 3 al 23 novembre.
OnePlus ha già un pacchetto di sconti attivo a cui si aggiunge la Mystery Box del 15
novembre. Però le offerte non sono le uniche cose che ci saranno questa settimana,
infatti con tutti i prezzi stracciati che ci sono in giro è facile cadere in una vera e
propria truffa. Si rischia addirittura di essere fregati dai malintenzionati o di subire
tutti i disagi di un periodo così trafficato, ricevendo articoli sbagliati o non
ricevendoli affatto. Ma quindi come si riconosce una truffa? La tuffa si articola in

diverse tipologie. Siti falsi. Durante la settimana del Black Friday appaiono molti siti
che emulano gli e-commerce più famosi e contengono offerte incredibili, troppo
belle per essere vere. E infatti non lo sono.

Phishing. I truffatori possono inviare volantini e offerte anche attraverso e-mail e sms, spacciandosi per colossi digitali o brand famosi, inducendo gli utenti a cliccare sopra i link e regalare i propri dati
personali e bancari.

Utilizzo illecito di dati. Anche siti legittimi possono vendere
illegalmente i nostri dati o farne un uso illecito. Accedendo ai dati bancari, i
truffatori sono in grado di svuotare il conto degli utenti più sfortunati. Per difendersi
è necessario affidarsi a realtà note e verificate, controllando alcuni dettagli
direttamente sul sito web: utilizzo del protocollo HTTPS e url semplice e ufficiale (ad
esempio https://nomedelnegozio.it/). Logo reale dell’aziende che vende i prodotti.
Presenza di informazioni obbligatorie in fondo alle pagine, come l’indirizzo legale
dell’azienda e la sua Partita IVA. Metodi di pagamento sicuri come carte di credito
dei principali circuiti, Apple Pay e Google Pay, PayPal, SatiSpay. Meglio diffidare di
chi chiede bonifici o contanti alla consegna.

Giuseppe De Martino

By Editore

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *