Mar. Giu 25th, 2024

Addio Omegle, altre applicazioni simili. Ecco alcune valide alternative.

di Editore Nov15,2023

Dopo 14 anni ha chiuso Omegle il famoso sito che ti permetteva di parlare con sconosciuti da tutto il mondo. Omegle permetteva di connettersi, attraverso un algoritmo, a persone provenienti da tutti il mondo tramite chat e videocall. Conosciamo numerosi creator che lo utilizzavano per portare sui social un vero e proprio format possiamo ricordare Favij, cicciogamer89, Davidekyo, Marianoprank ecc ecc. Questa notizia ovviamente ha fatto nascere una domanda in particolare “ esistono altre applicazioni simili ad Omegle?” La risposta è si, eccole qui di seguito.

AZAR

La prima applicazione che menzioniamo è presente su App Store e Google Play Store oltre ovviamente ad una versione web per tutti coloro che preferiscono usare il PC. Si chiama Azar, e le sue funzioni sono molto particolari. Oltre a poter videochiamare degli sconosciuti, selezionando i filtri di ricerca per il match, tra cui la lingua e la posizione, esattamente come Omegle, qui ognuno potrà trasmettere delle dirette per potersi connettere con il resto del mondo. Così come TikTok, queste live sono disponibili in una pagina “Per Te”, personalizzata in base agli interessi dell’utente. Sarà inoltre possibile ricevere e inviare donazioni sotto forma di regali.

CHATRANDOM

Il servizio ChatRandom è un posto meraviglioso, caotico e pieno di gente in cui gli utenti condividono tutti i tipi di informazione. Non mancano di certo cose divertenti su ChatRandom, non importa quello che vuoi. Nonostante il fatto che questo sconosciuto sito web di chat sia diminuito in popolarità, rimane ben impresso nella mente di molti. La comunità è moderata e vi è una varietà di persone al suo interno. Tra le sue caratteristiche non è necessario registrarsi pe chattare e sono disponibili fino a 20 lingue

CHAROULETTE

Il servizio Chatroulette che si basa su webcam è noto per accoppiare utenti con estranei casuali usando un algoritmo di associazione random. La persona inoltre può sia decidere oppure no di collegarsi con l’altra persona in quanto all’inizio di ogni “videochiamata” ci sono due tasti uno verde per confermare e uno rosso per passare direttamente alla persona successiva. Nonostante non pubblichi pubblicità, questo sito web è cresciuto fino a raggiungere dimensioni enormi grazie al passaparola. Negli ultimi anni, dopo molti tentativi ed errori, ha finalmente raggiunto lo stadio in cui può distinguere tra comportamento appropriato e inappropriato. I moderatori controllano i trasgressori che non hanno aderito ai termini di servizio del sito. Gli utenti che non lo fanno non potranno accedere al sito.

Nonostante quindi la totale chiusura di Omegle ci sono altri siti con cui poterlo sostituire e continuare a parlare con sconosciuti da tutto il mondo, prestando sempre attenzione.

Giuseppe De Martino

By Editore

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *