Mar. Giu 25th, 2024

ANNA COPERTINO presenta “MARADO'” al Salone del libro di Portici

di Editore Mag6,2023

Il 6 maggio, a Pietrarsa, la giornalista Anna Copertino, nativa di Fuorigrotta ha presentato il suo libro “Maradò” in cui parla della figura di Maradona attraverso le testimonianze di chi ha vissuto, nel bene e nel male, il periodo delle imprese calcistiche dell’argentino. Alla fine della presentazione l’autrice ha risposto ad alcune di domande dai ragazzi della redazione.

“Da dove è nata l’ispirazione per scrivere questo libro e perché ha deciso di parlarne oggi al salone del libro?”

“L’idea è nata dalla voglia di far raccontare Diego, dopo la sua morte, dalle emozioni di chi veramente lo ha vissuto”

“Proprio nel raccontare Diego Maradona e la sua vita, emergono tanti punti interrogativi, tra i quali il rapporto con alcuni soggetti mafiosi. Visto che lei ha partecipato a progetti antimafia, come racconta la figura di Maradona?”

” Io credo che come tutti grandi personaggi della storia, anche lui sia stato una persona con una grande fragilità, come Emy Whinehouse nel mondo della musica. Diego è solo vittima di una fama arrivata improvvisamente, però, per quanto mi riguarda, dovrebbe essere ricordato per la sua grande generosità, molto spesso silenziosa, come la partita del fango raccontata nel libro”

“Cosa pensa della vittoria dello scudetto da parte del SSC Napoli, che mancava alla città da 33 anni?”

” Io penso sia una gioia infinita, anche nel rivedere quei murales nuovamente ridipinti con il tricolore, e ciò non rappresenta un riscatto come molti pensano: non dobbiamo riscattarci, bensì ritrovare quell’entusiasmo quella gioia in un calcio pulito, con giocatori provenienti da tutto il mondo”.

Pietro Cozzolino

By Editore

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *