Ven. Apr 19th, 2024

ESSERE SCOUT: COSA SI PROVA?

  1. Ingegno

Fin da subito uno scout apprende come unire la conoscenza alla manualità: qui non è il più forte a vincere, ma il più ingegnoso.

  1. Cooperazione

Strada facendo uno scout non impara solo per se stesso, ma si impegna a mettere le sue competenze a servizio degli altri.

  1. Amicizia

I legami che si formano agli scout sono autentici ed eterni: niente potrà guastarli.

  1. Ardore

Nessun profumo vale l’odore di quel fuoco

Baden Powel (1857-1941), fondatore dello scoutismo.

  1. Solennità

Alcune situazioni sono fatte per essere serie ed è importante comprendere il momento giusto per scherzare: dare il giusto peso alle cose non è da poco.

  1. Sfida

Agli scout si studia l’arte della sana competizione, necessaria a dare il massimo in qualsiasi cosa si faccia. E per imparare a perdere.

  1. Gruppo

Gli scout sono da considerarsi come un mondo parallelo a quello che oggi viviamo; in certi momenti è comune dimenticarsi della realtà odierna per sentirsi più leggeri e, una volta tornati a casa, non si desidera altro che provarli di nuovo. Questa sensazione, mista di felicità e malinconia, è una delle più belle che si possa provare.

Lucia Xenia Gallo

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *