Mar. Giu 25th, 2024

“Epilogue”, nella nuova collezione Gucci rivivono i favolosi anni Sessanta

di Editore Feb19,2021 #fiori #moda #newstyle

Epilogue. Il nome scelto da Ken Scott per la sua collezione con stampe floreali allude alla fine ma rimanda a un glorioso passato. La sua nuova creazione fa infatti riferimento agli anni ’60 e ’70, con una forte ripresa, all’interno delle stampe di fiori oversize dai colori forti: girasoli, peonie, rose e papaveri. Questo tipo di fantasia viene rappresentata su giacche, abiti, maglie, borse e accessori. Ken Scott, soprannominato anche “giardiniere della moda”, è un grande creatore di tessuti a detta di Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci

Quest’ultimo dichiara che Scott rappresenti i fiori con romanticismo, introducendoli sempre più ai giorni d’oggi. Aggiunge che il designer americano fa in modo che i fiori siano sempre al centro di ogni sua creazione, insomma che risaltino sempre in maniera perfetta,

Ilenia Iannone

By Editore

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *